L'Alta Valle del Sele

Alta Valle del SeleLa terra dei miti.

Valli e colline compongono il territorio dove si snoda il primo tratto del mitico fiume Sele che nasce dal monte Paflagone presso Caposele e, dopo 64 Km, sfocia nel Golfo di Salerno, presso Paestum. Le sue acque rappresentano una preziosa risorsa, non solo per la comunità del proprio bacino idrografico, ma anche per molte zone della Puglia e della costiera cilentana, grazie a due possenti acquedotti che convogliano le acque delle sorgenti di Caposele e di Senerchia. Menzionato da Aristotele, Plinio e Virgilio, nell'antichità si riteneva che avesse il potere di pietrificare qualunque cosa precipitasse nelle sue acque, credenza che interpretava il particolare fenomeno di sedimentazione minerale legato alle sorgenti termali, dal quale ancora oggi si può avere riprova.

 



Questo sito utilizza i cookie: cliccando su OK o proseguendo nella navigazione si acconsente all'utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni